Cos’è il rivestimento del grembo?

L’utero di una donna è il luogo in cui un bambino può crescere e nutrirsi per tutta la gravidanza. Tra la pubertà e la menopausa, l’utero prepara un posto adatto per il bambino ogni mese. Ogni mese, se la donna non rimane incinta, perde il vecchio rivestimento del grembo e inizia a farne una nuova. Questo rivestimento dell’utero è noto come endometrio ed è essenziale per la riproduzione.

L’utero, o utero, è un organo cavo nel mezzo. Le sue pareti sono fatte di muscoli, quindi possono contrarsi quando necessario. All’interno dell’utero, le superfici sono rivestite con un tipo specifico di tessuto chiamato endometrio. L’endometrio, o rivestimento dell’utero, è in realtà composto da tre diversi strati.

Accanto al muro c’è lo strato di tessuto connettivo che agisce per attaccare il muro allo strato successivo, che è lo strato epiteliale basale. Lo strato epiteliale basale è costituito da cellule a forma di colonna. In cima a questo strato c’è un altro noto come livello functionalis.

Durante il ciclo mestruale, il tessuto connettivo e lo strato basale rimangono attaccati all’utero. È lo strato functionalis che cambia nel ciclo mestruale. Queste cellule possono staccarsi dalla superficie e fuori attraverso la vagina come sangue mestruale in un punto particolare del ciclo.

La sostituzione uterina dello strato funzionale delle cellule è essenziale per la riproduzione. Quando uno spermatozoo si fa strada nelle tube di Falloppio per fecondare un uovo, l’embrione ha bisogno di un posto sicuro e di un buon accesso ai nutrienti per continuare a crescere. La fonte di nutrienti è la rete di vasi sanguigni che attraversa lo strato dei funzionali. Un nuovo strato fresco di cellule sulla superficie uterina offre questo luogo sicuro.

Ogni nuova serie di cellule funzionali è prodotta dallo strato basale sottostante. Nel mezzo del ciclo, lo strato functionalis è il più denso e ospitale possibile per qualsiasi embrione. Se nessun embrione atterra sul rivestimento, allora inizia a degradare.

Se un embrione si assicura al rivestimento spesso e recettivo, allora il corpo riconosce la sua presenza. La donna inizia a costruire ulteriormente il rivestimento e diventa la placenta. Tutte le direzioni in cui il rivestimento dell’utero può andare sono controllate dagli ormoni estrogeni e progesterone, che agiscono come molecole di segnalazione e adattano la risposta dell’utero a situazioni particolari.