Qual è l’effetto della posizione seriale?

L’effetto di posizione seriale è una tendenza a richiamare con maggiore precisione gli elementi che ricadono all’inizio e alla fine di un elenco, a differenza degli elementi nel mezzo. Questo può giocare un ruolo importante nell’acquisizione della conoscenza e può anche essere un fattore quando si eseguono test per valutare la funzione cognitiva. Gli studi su questo effetto possono essere utili per attività come lo sviluppo di materiali pubblicitari efficaci, in cui l’inserzionista desidera che l’obiettivo togli le informazioni chiave dopo l’esposizione a un annuncio.

Diversi fattori giocano un ruolo nell’effetto di posizione seriale. Uno è il primato, in cui le persone hanno una memoria migliore per le informazioni all’inizio di una lista. All’altro capo, la recency può avere un ruolo nel modo in cui le persone ricordano le liste, poiché gli ultimi elementi rimarranno nella loro testa. Il primato tende a diminuire quando un soggetto prova tutte le voci di una lista un numero uguale di volte, e la recency è meno comune quando il tempo passa tra l’ascolto dell’elenco e il tempo in cui gli viene chiesto di ripeterlo.

Nell’effetto posizione seriale, il soggetto può essere più incline a ricordare l’inizio dell’elenco a causa del primato e della fine a causa della recency. L’accuratezza degli articoli nel mezzo è più dubbia, in quanto il soggetto potrebbe avere difficoltà a memorizzare e recuperare questi ricordi. Su qualcosa come un test di funzione cognitiva, i caregiver devono considerare questo effetto. Ad esempio, per indicare la recency, il caregiver potrebbe fornire al paziente un elenco da ricordare e controllare tra due settimane per vedere quali articoli il cliente può ricordare.

Nel richiamo libero, gli elementi all’inizio e alla fine dell’elenco possono emergere per primi a causa dell’effetto di posizione seriale. Un modo per assicurarsi che un soggetto impari tutto sulla lista è quello di mescolare l’ordine, o di chiedere al soggetto di provare tutti gli elementi un certo numero di volte. Anche la considerazione dell’effetto può avere un ruolo nella presentazione delle informazioni: ad esempio, un numero di telefono di sette cifre può essere più facile da ricordare rispetto a uno con dieci cifre, quindi potrebbe essere più comune scambiare numeri brevi senza un prefisso .

Altri fattori possono influenzare l’effetto della posizione seriale. Gli elementi di distrazione possono rendere più difficile archiviare e richiamare i ricordi. Se la lista è presentata in voci o caratteri diversi, ad esempio, il soggetto potrebbe avere più difficoltà con esso. Allo stesso modo, le distrazioni ambientali come rumori forti o odori forti possono distorcere la memoria del soggetto.