Cosa devo considerare quando decido tra cremazione e sepoltura?

Scegliere tra cremazione e sepoltura per se stessi o quando una persona cara è deceduta può essere una decisione molto difficile. Ci sono molti fattori da tenere in considerazione. Questi includono costi, religione, preoccupazioni ambientali e qualsiasi sentimento negativo che potresti avere su un metodo o l’altro.

In termini di considerare le differenze di costo di cremazione e sepoltura, è in genere meno costoso scegliere la cremazione, a patto che si viva a una distanza ragionevole da un sito di cremazione. Le cose che non dovrai pagare per includere i cofanetti, lo spazio in un cimitero, le pietre della testa e il trasporto di cofanetti da e per qualsiasi servizio funebre o commemorativo. Alcune persone scelgono di mettere pietre tombali per i membri della famiglia che sono morti e cremati, ma non è necessario metterli in tipici motivi funerari. Puoi mettere un memoriale ovunque ti piaccia, anche nella casa della tua famiglia o nei terreni.

Probabilmente dovrai pagare per lo smaltimento delle ceneri se prevedi di eliminarle. Le persone che vogliono la dispersione di ceneri in mare potrebbero dover collaborare con aziende che forniscono questi servizi. Eppure questi servizi sono ancora in genere meno costosi di quelli tipici di sepoltura e sepoltura.

Un’altra considerazione quando si sceglie tra cremazione e sepoltura è il credo religioso di qualcun altro o di qualcun altro. Ci sono religioni che proibiscono la cremazione e dovrai tenerne conto se fai parte di una di queste religioni. Si crede erroneamente che i cattolici romani non possano essere cremati. Sebbene originariamente il cattolicesimo vietasse la cremazione, sollevarono questo divieto verso la metà del XX secolo, ma continuarono a richiedere che si parlasse di una massa con il corpo presente prima della cremazione. Ora, si può dire la messa con la presenza dei resti cremati, sebbene molti cattolici possano ancora preferire le opzioni di sepoltura.

È più probabile che alcune persone abbiano preoccupazioni ambientali quando pensano alla cremazione e alla sepoltura. Si pensava che la cremazione fosse molto meno dannosa per l’ambiente, ma da allora è stato dimostrato che il processo di cremazione rilascia gas serra. Questo potrebbe creare un debito ambientale finale. D’altra parte, molti cimiteri stanno raggiungendo la capacità.

Alla fine, ciò che può importare di più è come ti senti riguardo alla cremazione e alla sepoltura, o come meglio soddisfi i desideri di una persona cara defunta. Ci sono vantaggi e svantaggi per entrambi i metodi e nessuno vuole davvero prendere decisioni sulla fine della propria vita. Tuttavia, è sempre una buona idea decidere un metodo, renderlo evidente nelle lettere di volontà o finale che lasci alla famiglia e fornire un mezzo per pagare la tua scelta preferita. In questo modo allevi il peso della tua famiglia e non devi decidere tra cremazione e sepoltura per te.