Qual è la vera meditazione?

La vera meditazione è la pratica di meditare con un’attenzione intensa e singolare solo sul raggiungimento di uno stato di coscienza che non è interessato al mondo esterno. Meditare con questo approccio implica concentrarsi su uno stato di semplice presenza nel tempo e nello spazio senza le immagini visive come i chakra colorati che vengono con altre tecniche di meditazione. Uno degli scopi principali della vera meditazione è liberare la mente dalle sue normali fissazioni su preoccupazioni quotidiane come stanchezza fisica, ricordi recenti ed emozioni intrusive. I sostenitori di questo tipo di meditazione riferiscono che processi mentali malsani possono verificarsi da troppa concentrazione interiore su questi tipi di pensieri che portano a conclusioni errate e costrittive. Quanto possa essere dannoso questo tipo di conclusioni dipende dal tipo di condizionamento mentale che ogni persona ha sperimentato nel corso della sua vita.

L’apprendimento della vera meditazione spesso implica il primo apprendimento per calmare la mente dei suoi normali pensieri intrusi quotidiani che interferiscono con la vera auto-consapevolezza. Il praticante studia la lezione preliminare che tutti i pensieri quotidiani e in gran parte superflui provengono da una fonte di coscienza più profonda all’interno della mente. Entrare in un vero stato meditativo implica un’attenzione particolare a questa fonte, e quei pensieri superficiali generalmente diventano molto meno evidenti quando il nuovo arrivato di meditazione raggiunge con successo questo stato. Alcuni esperti di meditazione definiscono questo insieme di pensieri come l’ego che può regolarmente intralciare un’autentica pace interiore.

Molte persone riportano diversi benefici della vera meditazione dopo aver fatto regolarmente parte della loro vita. Questi includono una maggiore chiarezza mentale, una maggiore accettazione delle carenze degli altri e una migliore capacità di mettere in prospettiva le irritazioni quotidiane. La vera meditazione può spesso essere utile per le persone che cercano di ridurre i loro livelli di stress mentale negativo, poiché concentrarsi su una semplice consapevolezza può aiutarli a realizzare che piccoli ostacoli quotidiani non sono tanto importanti nel grande schema dell’universo. Il sollievo di questo tipo di stress attraverso la meditazione può quindi prevenire molti dei danni fisici, oltre che di salute mentale, che di solito possono comportare troppe preoccupazioni quotidiane.

Questa pratica a volte può essere considerata una delle forme più impegnative di meditazione a causa della prevalenza di distrazioni esterne nella vita quotidiana moderna. Molti principianti inizialmente lottano per mettere a tacere ogni pensiero e preoccupazione che entra nelle loro menti. Mantenere un ambiente fisico tranquillo e pacifico per le sessioni di meditazione è considerato un primo passo importante verso il raggiungimento di uno stato mentale tranquillo.