Qual è la connessione tra alcol e adolescenza?

Esistono numerose connessioni tra alcol e adolescenza che contribuiscono al problema del bere minorenne. In molti paesi del mondo, gli adolescenti sotto i 18 o 21 anni non sono autorizzati a bere legalmente, ma il bere minorenne rimane comunque un problema. I ricercatori hanno determinato una serie di cause per questa connessione tra alcol e adolescenza. Uno dei più significativi è che la parte del cervello che regola le decisioni di un individuo riguardo al comportamento a rischio non è ancora completamente sviluppata. Inoltre, molti adolescenti sembrano mostrare una tolleranza molto più alta per l’alcol, in quanto non avvertono il maggior numero di effetti collaterali più negativi, come mal di testa o sensazione di stanchezza il giorno successivo.

Lo sviluppo del cervello è uno dei maggiori contributi ai problemi dell’alcol e dell’adolescenza. Gli adolescenti semplicemente non hanno una corteccia frontale completamente sviluppata. Di conseguenza, non hanno capacità di giudizio e valutazione del rischio pienamente sviluppate e possono percepire i rischi di bere minorenni per essere molto più bassi di quanto non siano in realtà. Il fatto che i loro cervelli non siano completamente sviluppati contribuisce anche al modo in cui sperimentano gli effetti dell’alcool e può contribuire a bere più pesante ogni volta che consumano alcol.

Gli studi hanno dimostrato che gli adolescenti hanno meno effetti collaterali negativi dell’alcol rispetto agli adulti con cervello completamente sviluppato. Ad esempio, gli adolescenti potrebbero non sperimentare una sbornia, o sonnolenza a seguito del consumo di alcol come la maggior parte degli adulti. Ciò contribuisce ai problemi dell’alcol e dell’adolescenza perché fa bere agli adolescenti, pensando che non sperimenteranno alcun effetto negativo. Ciò non è vero, tuttavia, gli adolescenti sono ancora più suscettibili all’avvelenamento da alcol a causa di ciò, e la loro coordinazione occhio-mano e la funzione motoria sono ancora significativamente compromesse, portando a potenziali infortuni o incidenti automobilistici.

I collegamenti tra alcol e adolescenza esistono anche per altri motivi. La pressione dei coetanei è una delle principali cause di consumo di alcol negli adolescenti, in particolare se gli adolescenti iniziano a bere quando sono ancora piuttosto giovani, come 13 o meno. Potrebbero percepire il consumo di alcol come una cosa “cool” da fare per adattarsi. Se i bambini hanno un genitore con problemi di alcol, potrebbero anche avere maggiori probabilità di iniziare a bere in adolescenza a causa di questi effetti ereditari. Bere minorenni è un comportamento estremamente pericoloso per gli adolescenti di impegnarsi in, ed è una frequente causa di lesioni o morte tra questa fascia di età, quindi è molto importante per i genitori e gli operatori sanitari per monitorare gli adolescenti, e assicurarsi che non stanno bevendo prima che siano vecchi abbastanza.