Qual è la connessione tra cisti ovariche e infertilità?

Le cisti ovariche e l’infertilità possono essere collegate, a seconda del tipo di cisti coinvolte. Le ovaie policistiche sono ovaie che hanno sviluppato molte piccole cisti e quelle cisti possono interferire con la fertilità di una donna. Gli endometriomi possono anche ostacolare i tentativi di rimanere incinta. Altri tipi di cisti ovariche di solito non causano infertilità, sebbene l’intervento chirurgico eseguito per rimuovere una cisti possa in definitiva influire sulla fertilità.

Una cisti ovarica è una sacca piena di liquido in un’ovaia. Diverse cisti sono disponibili in diverse dimensioni, e il liquido in esse può variare da spessi a sottili, a seconda del tipo di cisti. Molte cisti che si verificano nelle ovaie sono normali, non provocano sintomi e non vengono scoperte fino a quando non viene eseguita un’ecografia per qualche altra ragione medica.

Le cisti endometriosiche sono il risultato di una condizione nota come endometriosi. Questa condizione si verifica quando il rivestimento dell’utero cresce all’esterno dell’utero. Questo tipo di cisti di solito non influisce sulla qualità o quantità delle uova di una donna, ma può comunque causare infertilità interferendo con il processo di ovulazione. Queste cisti sono spesso chiamate cisti di cioccolato perché sono piene di sangue scuro.

Lascia che una donna sviluppi un sacco di piccole cisti ovariche e si possa verificare infertilità. Questo problema è noto come sindrome dell’ovaio policistico. Le donne che hanno questa condizione di solito avranno cicli mestruali irregolari. Livelli ormonali più elevati si possono trovare anche in molte donne con questa condizione. L’infertilità non si verifica in tutte le donne che hanno questo problema.

La cisti più comune che si verifica sulle ovaie è chiamata cisti funzionale. Queste cisti ovariche e infertilità non sono collegate. Le cisti più funzionali vanno via da sole e non richiedono alcun trattamento. Altre cisti, come il cistoadenoma e le cisti dermoidi, non influenzano la fertilità di una donna.

Molte cisti non mostrano alcun sintomo fino a quando non diventano abbastanza grandi da causare problemi o si rompono. Il dolore nella regione pelvica è il sintomo più comune. La quantità di dolore dipenderà da quanto è grande la cisti o era e che tipo.

I medici a volte raccomandano che una donna abbia un intervento chirurgico per cercare di sbarazzarsi di cisti ovariche e infertilità allo stesso tempo. La chirurgia laparoscopica per rimuovere le cisti può aiutare a ripristinare la normale funzionalità delle ovaie di una donna. Come per ogni intervento chirurgico, ci sono dei rischi. La cicatrizzazione può portare a una perdita della funzione tubarica. Un medico troppo zelante può rimuovere l’ovaia intera quando non è necessario, danneggiando il funzionamento delle ovaie e riducendo le possibilità di gravidanza.