Qual è la connessione tra disturbo borderline di personalità e bipolare?

Disturbo borderline di personalità e bipolare sono due diagnosi distinte che in alcuni casi appaiono molto simili e che possono, in alcuni casi, andare insieme. Entrambi coinvolgono i pazienti che vanno in bicicletta da stati d’animo maniacali, caratterizzati da alta energia, emozioni positive e comportamenti impulsivi, a stati d’animo depressivi in ​​cui la persona si sente triste, irritabile e letargica. I pazienti con disturbo di personalità borderline tendono a essere diagnosticati con bipolare un po ‘più frequentemente rispetto ai pazienti con altri disturbi di personalità, indicando un possibile legame tra i due. Le cause sottostanti dei due disturbi sembrano essere diverse, tuttavia, il bipolar sembra essere legato agli squilibri chimici nel cervello, mentre il disturbo borderline della personalità sembra essere strettamente legato allo sviluppo personale ed emotivo ritardato.

I sintomi del disturbo borderline di personalità e bipolare possono spesso essere gli stessi, sebbene ci siano fattori che li differenziano. La caratteristica principale di entrambi i disturbi è il passaggio da stati d’animo maniacali a depressivi: i pazienti possono passare dal sentirsi felici, euforici ed energetici ad avere poca energia e sentirsi negativi. La presentazione di questi sintomi differisce, tuttavia, nella frequenza con cui i pazienti cambiano umore, quelli con bipolare di solito mantengono lo stesso umore per settimane o mesi prima di avere un turno, mentre le persone con disturbo borderline di personalità possono transitare tra stati d’animo molto rapidamente, ogni giorno o anche ogni ora.

Sembra esserci qualche possibile connessione nella probabilità di essere diagnosticata con disturbo di personalità borderline e bipolare. Gli studi hanno scoperto che esiste una maggiore probabilità che si abbia bipolarismo in congiunzione con la personalità borderline rispetto ad altri tipi di disturbi della personalità. La connessione non è considerata forte, tuttavia, e potrebbe anche essere il risultato di una diagnosi errata a causa dei sintomi simili dei due.

Sebbene il disturbo borderline di personalità e il disturbo bipolare possano spesso presentarsi in modi simili, è generalmente accettato che le cause alla radice di ciascuno sono molto diverse. Gli episodi di oscillazioni dell’umore nei pazienti bipolari, ad esempio, sembrano spesso verificarsi senza una ragione apparente: questo è indicativo dei problemi con la chimica del cervello che si pensava potesse scatenarli. Quelli con disturbo di personalità borderline, d’altra parte, spesso subiscono cambiamenti di umore in risposta a fattori di stress ambientali o situazionali. Questo è tipicamente attribuito al fatto che questi pazienti sono considerati a soffrire di una mancanza di maturità emotiva che li porta a vedere le situazioni in bianco e nero, rendendoli molto sensibili e caratteriali.